pw017: Jenseits – Cioran – Lyrics / Notes – Italiano

English | Italiano

Tanto Di Guadagnato

ho imbiancato la terrazza
muri e balaustra
per quattro ore
durante le quali
non ho pensato a niente
tanto di guadagnato

testo tratto dai “quaderni” di emile cioran. sempre su questa linea: “non ho la
consolazione o la scappatoia di credere che la mia totale mancanza di aderenza
al mondo sia una questione di orgoglio; no, essa deriva da tutto quello che
sono – da tutto quello che non sono.”

Serotonina

s’innaffia il mio grigio sostrato
il mio substrato naturale
la mia ghiandola pineale
con schizzi generosi
rimuovi le nevrosi
e ricopri
i miei silenzi cavernosi di sorrisi
di sorrisi macchinosi

piccola filastrocca di composizione dell’autore.
le voci recitate nella parte finale della canzone sono tratte dal primo film
non porno di abel ferrara “the driller killer”. la ragazza del killer,
indolente ed annoiata, esorta il fidanzato a portare a termine un quadro,
venderlo e guadagnarne qualche spicciolo.

Patimenti

ero fatto per la futilità
e per la frivolezza
e mi sono piombati addosso
i patimenti

di nuovo emile cioran, credo sempre dai “quaderni”, ma non ricordo bene.
l’aforisma continua e finisce così: “…condannandomi alla serietà / per la quale
non ho nessun talento”. sulla stessa linea: “io non sono uno scrittore, non
trovo le parole adatte a ciò che sento, a ciò che patisco. il ‘talento’ è la
capacità di coprire la distanza che separa le prove della vita dal linguaggio.
una distanza che per me rimane lì, aperta, impossibile da colmare o da eludere.
vivo in una tristezza automatica, sono un robot elegiaco”.

La Coda Dell’Occhio

dietro l’angolo è nella coda dell’occhio
dietro l’angolo c’è nervatura ricettiva
dietro l’angolo c’è un miscuglio indistinto di possibilità
dietro l’angolo c’è un filtro energetico fatto di sogno
dietro l’angolo è nella coda dell’occhio

testo dell’autore. canzone scritta parecchi anni fa. il secolo scorso, anzi.

The Roosters

ancora “the driller killer” di abel ferrara. il killer e una ragazza sono in un
pub dove fa la sua esibizione un gruppo punk, i roosters, per l’appunto.

L’Inquilino

questa è per “l’inquilino del terzo piano” di roman polanski. le voci sono
tratte dalla versione italiana del film.

As If In A Dream

recito
la mia
assenza
recito
la tua
assenza

testo dell’autore.

Tanto Di Guadagnato [reprise]

l’infelicità
non ne sarete mai sazi
la cercherete con avidità
e preferibilmente là dove non si trova
e allora là la proietterete
visto che senza infelicità
tutto vi sembrerebbe inutile e opaco

conclusione di emile cioran. sulla stessa linea, dai “quaderni”: “esito”.

Back to pw017: Jenseits – Cioran

Advertisements

About this entry